Tour della Namibia

Qualche anno fa abbiamo deciso di andare a fare un safari. Dopo esserci documentati abbiamo scoperto che uno dei safari più belli che si possano fare è in Namibia.
In questo post vi scriverò come abbiamo suddiviso i nostri 9 giorni alla scoperta dell'Africa.
Il nostro tour è stato organizzato da un'agenzia di viaggi di Parma e per tutto il tragitto ci siamo spostati con un pulmino solo per noi.


1 GIORNO
Partenza da Milano Linate a Francoforte, secondo volo da Francoforte e Johannersburg.


2 GIORNO
Siamo arrivati a Windhoek verso sera dopo più di 13 ore di aereo, abbiamo deciso di andare a visitare la capitale della Namibia.

3 GIORNO
In mattinata partenza in pulmino direzione Sud/Ovest per raggiungere la cordigliera namibiana ( circa 4/5 ore) attraversando gli altipiani centrali della Namibia. Un percorso che permette di osservare sia le montagne che la fascia desertica.

4 GIORNO
 Escursione del Sossusvliei Park nel Namib Desert: varcato il cancello si percorre il letto del fiume che porta nel cuore del deserto. Il percorso si snoda tra le done rosse, le più alte del mondo, offrono uno spettacolo cromatico che si rinnova di ora in ora assumendo tutte le tonalità del rosso; arancio talvolta violaceo.
Abbiamo passato la giornata nel deserto con il pranzo a box per poi recarci nel pomeriggio all'escursione a Sesriem Canyon, dove abbiamo fatto una passeggiata panoramica aspettando il tramonto.

5 GIORNO
Partenza in direzione nord per attraversare il grandioso Naukluft National Park tra canyon e ampie vallate dove crescono alcune piante endemiche namibiane.
Durante il tragitto abbiamo fatto varie soste tra cui:
- Welwitchia mirabilis
- Kokerboom
- La valle della luna
-L'oasi di Gonikonties.

6 GIORNO
Proseguimento del viaggio in direzione Nord per entrare nella regione etnica del Lower Kaokoland.
 Si trova ai margini inferiore dell'aspro territorio settentrionale della Namibia al confine con L?angola, qui vivono rinoceronti ed elefanti e lungo il fiume abbiamo visitato il villaggio di capanne dei nomadi Himba, l'etnia simbolo della Namibia.

7 GIORNO
Giornata dedicata al safari in fuoristrada alla scoperta del territorio circostante per incontrare le famiglie Himba oltre alla ricerca degli elefanti di sabbia, ormai in via d'estinzione.


8 GIORNO

Proseguimento del tour verso Sud Est per la tappa di avvicinamento al parco nazionale dell'Etosha. Per la prima volta abbiamo visto i leoni e i giaguari liberi, un'esperienza unica .

9 GIORNO

Giornata dedicata nel parco, l?etosha è uno dei parchi più affascinanti dell'Africa dove vivono 130 specie di mammiferi, tra quesi i rinoceronti neri, impala , zebre di montagna e pianure, iene, giraffe, elefanti, leopardi e ghepardi.


GLI HOTEL:

WINDHOEK:
Windhoek country club resort

NAMIB DESERT:
Namib desert lodge

WALVIS BAY:
PELICAN BAY

DAMARALD:
Vingerklip lodge

KAOKOLAND:
Grootberg lodge

LOWER KAOKOLAND:
Hobatere Lodge

ETHOSA NATIONAL PARK:
Toshari inn

Commenti

Post popolari in questo blog

Naxos e Paros: Consigli per una vacanza tutta Mare e Pita Bread

Marrakech: Tutte i consigli per un viaggio meraviglioso in Marocco

Alla ricerca dell'Aurora Boreale: Lapponia